Garanzia e resi

GARANZIA E RESI

Motoriusati.it svolge unicamente la funzione di intermediazione tra l’acquirente che intende acquistare un ricambio per il proprio veicolo e il venditore che lo dispone e ne è proprietario.

Le società venditrici emettono regolare fattura e si assumono le responsabilità inerenti, compreso quelle di diritto di recesso in caso di non funzionalità totale o parziale (se non risolvibile), con rimborso dell’importo versato.

Si esonera Motoriusati.it da qualsiasi responsabilità civile o penale derivante dall’acquisto di un ricambio non corrispondente alla richiesta effettuata.

La responsabilità dell’origine e del funzionamento del ricambio è solo ed esclusivamente del Fornitore.

Tutto ciò beninteso, in caso di malfunzionamento o non corrispondenza delle caratteristiche concordate al momento della vendita, si riassume:

-sostituzione del ricambio con uno equivalente, se disponibile;
-nel caso non sia possibile sostituire il ricambio con uno equivalente, è prevista la restituzione del valore acquistato ed il ritiro dello stesso trasporto incluso;
-sono escluse le spese di manodopera e materiali di consumo;
-tutto ciò che non è esplicitamente indicato è escluso dalla garanzia;

L’acquirente prende atto che i beni venduti possono presentare i limiti prestazionali ed i difetti funzionali e/o strutturali connessi al pregresso utilizzo trattandosi di beni usati.

La garanzia per vizi offerta non opera quando:

-codici o numeri di matricola del prodotto risultino alterati, cancellati, rimossi o resi illeggibili;
-il prodotto non sia stato installato da operatori professionali, specifici ed autorizzati;
-il prodotto sia stato riparato o modificato da personale non autorizzato, prima che il fornitore abbia potuto procedere alla verifica tecnica;
-l’esito della verifica tecnica rilevi che il vizio del prodotto discende da negligenza o trascuratezza nell’installazione;
-in ogni caso in cui non possano farsi risalire a difetti di produzione, fabbricazione, confezione o conservazione del prodotto.

Per quanto sopra descritto, è indispensabile che il richiedente sia il più specifico possibile nella propria richiesta.

In caso di controversia sarà esclusivamente competente il Foro di residenza del venditore.